logo
 

Informativa sulla privacy di BillPay GmbH

(Versione del: 17 iuglio 2018)

Informativa sulla privacy di BillPay GmbH

La presente informativa sulla privacy illustra le modalità con cui BillPay raccoglie e tratta i dati personali degli utenti e fornisce inoltre informazioni su quali diritti vantano costoro nei confronti di BillPay e come possono esercitarli. Per domande sulla protezione dei dati o sulla tutela della vita privata, è possibile contattare BillPay in qualsiasi momento, scrivendo all’indirizzo e-mail datenschutz@billpay.de.

BillPay è consapevole dell’importanza attribuita dagli utenti al trattamento scrupoloso dei dati personali. Per questo i dati personali sono raccolti, trattati, utilizzati, conservati e all’occorrenza trasmessi con le seguenti finalità, esclusivamente nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di protezione dei dati:

Informazioni sul Titolare del trattamento

Titolare del trattamento ai sensi delle norme sulla protezione dei dati, cui spetta la responsabilità della raccolta e del trattamento dei dati sia in relazione al presente sito web sia nell’uso delle modalità di pagamento di BillPay, è BillPay GmbH, una società del gruppo Klarna, con sede in Zinnowitzer Straße 1, 10115 Berlino. Per ulteriori informazioni su BillPay, consultare la sezione del sito Impronta.

Quali informazioni raccoglie BillPay dagli utenti?

Le informazioni sugli utenti conservate e trattate da BillPay provengono da diverse fonti. Da un lato, BillPay riceve informazioni sugli utenti e sui loro ordini dal venditore on line da cui gli utenti hanno acquistato. All’occorrenza BillPay acquisisce ulteriori informazioni sugli utenti tramite terzi, quali ad es. agenzie di informazioni. Naturalmente BillPay riceve informazioni anche dagli utenti stessi, nel momento in cui comunicano con BillPay o utilizzano il suo portale clienti. Complessivamente BillPay raccoglie e tratta i seguenti dati degli utenti:

  • Dati personali e di contatto. Nome, titolo (Sig. / Sig.ra), data di nascita, titolo accademico / nobiliare, via, numero civico, CAP, località, indirizzo e-mail, numero di telefono.
  • Informazioni sul pagamento. Informazioni sulla fattura, coordinate bancarie.
  • Informazioni su beni/servizi. Informazioni sui prodotti ordinati, come ad esempio articoli nel carrello e cronologia ordini.
  • Informazioni finanziarie. Indici di solvibilità trasmessi da agenzie di informazioni.
  • Informazioni storiche. Informazioni sui precedenti acquisti effettuati con BillPay e cronologia dei pagamenti.
  • Informazioni sui dispositivi. Ad esempio indirizzo IP (Internet Protocol).

Con la selezione della modalità di pagamento “Fattura” e “Addebito diretto” di BillPay, BillPay diviene titolare del diritto di credito. In caso di selezione di determinate modalità di pagamento, in particolare „PayLater/Acquisto a rate“, titolare del credito diventa la banca net-m privatbank 1891 AG, Odeonsplatz 18, 80539 Monaco, (di seguito denominata “net-m”) (modalità di pagamento net-m). In tal caso BillPay si fa carico della gestione del pagamento e del relativo trattamento dei dati per conto di net-m, fornendo un servizio di tipo tecnico. Per sapere se l’opzione selezionata è una modalità di pagamento net-m, è possibile consultare le condizioni generali sulle modalità di pagamento. I dati raccolti sono utilizzati essenzialmente solo ai fini della gestione del pagamento e per l’esecuzione di un’obbligazione contrattuale con BillPay. Le singole fasi del trattamento sono di seguito illustrate.

Come sono utilizzate le informazioni degli utenti?

Gestione pagamenti, sistema di sollecito e incasso

In quanto titolare del diritto di credito relativo all’obbligazione contrattuale dell’utente con il venditore (ad es. acquisto), anche BillPay può parimenti raccogliere le informazioni sull’utente necessarie per far valere tale obbligo di pagamento. Questo riguarda anche il trattamento ai fini del sollecito e dell’incasso. A tale scopo i dati degli utenti possono essere trasmessi a terzi incaricati. La base giuridica del trattamento è pertanto la necessità ai fini dell’esecuzione dell’obbligo di pagamento derivante dal contratto.

Se è stato selezionato l’acquisto a rate tramite BillPay, i dati dell’utente vengono trattati, conservati, utilizzati e trasmessi all’azienda partner GiroSolution AG, Hauptstraße 27, 88699 Frickingen per consentire l’acquisto a rate con acconto. La base giuridica del trattamento è pertanto la necessità ai fini dell’esecuzione dell’obbligo di pagamento derivante dal contratto.

Verifica della solvibilità

In caso di selezione delle modalità di pagamento BillPay, tenendo conto dell’eventuale rischio di credito BillPay verifica se è possibile soddisfare la richiesta dell’utente oppure, di concerto con il venditore, viene proposta un’altra modalità di pagamento. A tal fine, dopo la conferma della modalità di pagamento desiderata, BillPay effettua una propria verifica dell’identità e della solvibilità. La base giuridica del trattamento è pertanto la necessità ai fini dell’esecuzione dell’obbligo di pagamento derivante dal contratto.

Nell’ambito di tale verifica dell’identità e della solvibilità, il venditore trasmette a BillPay i dati dell’utente (nome e cognome, titolo, via, numero civico, CAP, località, data di nascita, indirizzo e-mail, numero telefonico e, in caso di acquisto mediante addebito diretto, le coordinate bancarie indicate, tutte informazioni di tipo personale), nonché i dati relativi all’ordine (come articoli nel carrello, cronologia ordini, pagamenti precedenti, indirizzo IP, unitamente alle informazioni di tipo personale anche i dati personali).

BillPay trasmette alle agenzie di informazioni i dati personali raccolti in virtù di tale rapporto contrattuale, relativi alla richiesta, all’attuazione e al termine di tale rapporto commerciale, nonché i dati su comportamenti inadempienti o condotte fraudolente. La base giuridica di tali trasmissioni è pertanto la necessità ai fini dell’esecuzione dell’obbligo di pagamento derivante dal contratto. Lo scambio di dati con le agenzie di informazioni è altresì finalizzato all’osservanza degli obblighi di legge che prevedono controlli sulla solvibilità dei clienti (artt. 505a e 506 del codice civile tedesco).

Le agenzie di informazioni trattano i dati ricevuti e li utilizzano anche ai fini della definizione del profilo (scoring), per fornire informazioni, fra cui quelle per la valutazione della solvibilità delle persone fisiche, ai loro partner contrattuali nello Spazio Economico Europeo e in Svizzera, nonché ev. in altri Paesi terzi (qualora esista una decisione di adeguatezza della Commissione Europea per tali Paesi). I dati degli utenti possono essere trasmessi alle seguenti agenzie di informazioni:

Germania:

  • CRIF Bürgel GmbH, Radlkoferstraße 2,
    D-81373 Monaco, tel.: +49 40 89803-0, fax: -777/ 778
    Per maggiori informazioni sull’attività di CRIF Bürgel GmbH è possibile consultare l’informativa ex art. 14 RGPD o la pagina web all’indirizzo
    http://www.crifbuergel.de/de/datenschutz.
  • Creditreform Boniversum GmbH, Hellersbergstraße 11,
    D-41460 Neuss, tel.: +49 (0)2131-109-501, fax: -557
    Per maggiori informazioni sull’attività di Creditreform Boniversum GmbH è possibile consultare l’informativa ex art. 14 RGPD o la pagina web all’indirizzo
    https://www.boniversum.de/EU-DSGVO/.
  • SCHUFA Holding AG, Kormoranweg 5,
    D-65201 Wiesbaden
    (per informazioni sui dati degli utenti conservati, rivolgersi a SCHUFA Holding AG, Verbraucherservice, Postfach 5640, 30056 Hannover)
    Per maggiori informazioni sull’attività di SCHUFA è possibile consultare l’informativa ex art. 14 RGPD o la pagina web all’indirizzo
    https://www.schufa.de/datenschutz.
  • Regis24 GmbH, Wallstraße 58,
    D-10719 Berlino, tel.: +49 (0)30 44350-240, fax: -249
    Per maggiori informazioni sull’attività di Regis24 GmbH è possibile consultare l’informativa ex art. 14 RGPD o il sito
    https://www.regis24.de/.
  • Bisnode Deutschland GmbH, Robert-Bosch-Straße 11,
    D-64293 Darmstadt, tel.: +49 (0)6151 380-0, fax: -360
    Per maggiori informazioni sull’attività di Bisnode Deutschland GmbH è possibile consultare il sito
    https://www.bisnode.de/.
  • Infoscore Consumer Data GmbH, Rheinstraße 99,
    D-76532 Baden-Baden
    Per maggiori informazioni sull’attività di Infoscore Consumer Data GmbH è possibile consultare il sito
    https://finance.arvato.com/content/dam/arvato/documents/financial-solutions/Arvato_Financial_Soultions_Art._14_EUDSGVO.pdf.

Austria:

  • CRIF GmbH, Diefenbachgasse 35/1,
    A-1150 Vienna, tel.: +43 (0)1 897 42 440, fax: +43 (0)1 897 42 431
    Per maggiori informazioni sull’attività di CRIF GmbH è possibile consultare l’informativa ex art. 14 RGPD o la pagina web all’indirizzo
    https://www.crif.at/konsumenten/informationen-zu-dsgvo/.
  • Bisnode Austria Holding GmbH, Geiselbergstraße 17,
    A-1110 Vienna, tel.: +43 (0)1 58861-0, fax: +43 (0)1 58861-3444
    Per maggiori informazioni sull’attività di Bisnode Austria Holding GmbH è possibile consultare il sito
    https://www.bisnode.at/.
  • Credify Informationsdienstleistungen GmbH, Gumpendorfer Straße 21,
    A-1060 Vienna, tel.: +43 1 391 3003
    Per maggiori informazioni sull’attività di Credify Informationsdienstleistungen GmbH è possibile consultare il sito
    https://www.credify.at/.

Svizzera:

  • CRIF AG, Hagenholzstrasse 81,
    CH-8050 Zurigo, Tel.: +41 (0)44 913 50 58
  • Bisnode D&B Schweiz AG, Grossmattstrasse 9,
    CH-8902 Urdorf, Tel.: +41 (0)44 735 61 11, Fax: +41 (0)44 735 61 61

Paesi-Bassi:

  • Experian Information Solutions, Inc., Postbus 16604,
    2500 BP Den Haag

Per la Svizzera esiste una decisione dell’UE sull’adeguatezza ai sensi dell’articolo 45, comma 3 del GDPR. Di conseguenza, anche in questo Stato esiste un livello adeguato di protezione dei dati.

BillPay fa parte del gruppo Klarna. Pertanto la suddetta verifica della solvibilità può comportare anche il coinvolgimento di altre società del gruppo, in particolare Klarna Bank AB (publ), Sveavägen 46, 113 43 Stoccolma, Svezia (“Klarna”). Di conseguenza, da un lato, gli esiti di una verifica della solvibilità possono essere condivisi in misura limitata con Klarna per ottenere risultati migliori e possono essere trattati da Klarna stessa per future verifiche autonome della solvibilità. Dall’altro, in taluni casi, la verifica della solvibilità e le decisioni, basate sugli esiti della stessa, relative ai successivi sviluppi del rapporto contrattuale possono essere affidate anche completamente a Klarna. In questo caso, le informazioni positive e negative sui precedenti pagamenti, rilevanti a tal fine, vengono inizialmente trasmesse a Klarna e in seguito cancellate, dopo la conclusione della transazione. La base giuridica di tale trasmissione è pertanto è il legittimo interesse di tipo amministrativo di BillPay di confrontare e uniformare con società del gruppo le decisioni sulla verifica della solvibilità.

La decisione riguardante la concessione all’utente delle modalità di pagamento di BillPay costituisce un processo decisionale automatizzato ai sensi dell’art. 22 RGPD, necessario affinché BillPay subentri nel diritto di credito verso l’utente e lo eserciti. Qualora l’indice di solvibilità stimato per l’utente sia inferiore a una soglia prestabilita, all’utente non viene offerta alcuna modalità di pagamento BillPay senza preventiva valutazione e decisione in merito con intervento umano. In caso di mancata concessione delle modalità di pagamento BillPay, l’utente ha il diritto di rivolgersi a BillPay per esporre la propria opinione e richiedere una revisione della decisione. A tal fine, scrivere all’indirizzo datenschutz@billpay.de.

Prevenzione delle frodi

Ai fini della prevenzione delle frodi, le informazioni degli utenti vengono analizzate anche sulla base di determinati parametri considerando modelli comportamentali illeciti o fraudolenti. A tal fine è possibile l’impiego di strumenti esterni. In tal caso i dati degli utenti vengono trasmessi a un responsabile del trattamento sulla base di un accordo. Le informazioni su comportamenti inadempienti possono essere inoltre condivise con le suddette agenzie di informazioni. Per la Svizzera esiste una decisione dell’UE sull’adeguatezza ai sensi dell’articolo 45, comma 3 del GDPR. Di conseguenza, anche in questo Stato esiste un livello adeguato di protezione dei dati.

BillPay, in qualità di titolare del trattamento, utilizza un dispositivo di rilevamento delle impronte digitali per prevenire le frodi, realizzato dalla ThreatMetrix Inc., 160 W. Santa Clara St., Suite 1400, San Jose, 95113 California . A tal fine, l’indirizzo IP viene trattato negli Stati Uniti e collegato con altri dati non identificativi a un dispositivo di rilevamento delle impronte digitali, che consente il riconoscimento del dispositivo utilizzato ad ogni uso successivo di BillPay. Con ThreatMetrix Inc. sono state pattuite le clausole tipo contrattuali ai sensi dell’art 46, comma 2 c), di cui all’art. 93, comma 2 del DGPR, per garantire un livello adeguato di protezione.

Analisi generale dei dati

Per migliorare i suoi servizi e pianificare le risorse messe a disposizione, BillPay analizza i dati dei clienti raccolti. Le basi giuridiche del trattamento sono in tal caso il legittimo interesse di BillPay allo sviluppo e al miglioramento dei suoi servizi nonché, in parte, anche la necessità ai fini dell’esecuzione del contratto.

Comunicazione con gli utenti

BillPay utilizza i dati di contatto indicati dall’utente ad es. per contattarlo telefonicamente o per e-mail e informarsi sui servizi già selezionati dal medesimo o su servizi simili di BillPay. Qualora l’utente non desideri essere contattato, può opporsi in qualsiasi momento, senza alcun costo a suo carico, scrivendo a service@billpay.de.

Adempimento degli obblighi di legge

I dati degli utenti sono altresì trattati da BillPay qualora questo sia necessario per l’adempimento di obblighi di legge, come ad es. la conservazione di documenti commerciali o l’adempimento di un obbligo di legge per la fornitura di notizie o altre modalità di rivelazione di informazioni. Base giuridica è in questo caso la necessità di adempiere a un obbligo giuridico.

Trattamento dei dati in relazione al sito web

Il trattamento dei dati personali sul sito web di BillPay avviene nella misura in cui questo è necessario per un agevole e corretto accesso al sito stesso e per l’uso delle sue funzionalità, come ad esempio l’elaborazione di una richiesta di informazioni. L’entità del trattamento dei dati dipende peraltro dalle funzioni del sito web utilizzate dall’utente. Fatto salvo quanto diversamente specificato di seguito, base giuridica del trattamento in tal caso è il legittimo interesse di BillPay a mettere a disposizione il sito web e le sue funzionalità.

In caso di mera visita del sito web di BillPay, i dati vengono conservati per stabilire la connessione (cosiddetti “log file del server”). Tali dati vengono trasmessi a BillPay dal browser dell’utente e sono tecnicamente necessari per la messa a disposizione del sito web. Le informazioni in questione possono essere:

  • indicazione di data e ora dell’accesso
  • quantità di dati inviati
  • referrer (pagina web di provenienza)
  • browser utilizzato
  • sistema operativo utilizzato
  • indirizzo IP dell’utente

Il trattamento avviene sulla base del legittimo interesse di BillPay a mettere a disposizione il sito Web, assicurandone e migliorandone le funzionalità. I log file del server vengono conservati, anche dopo la visita da parte dell’utente, per riconoscere e impedire un eventuale abuso del sito.

Per la gestione del suo obbligo di pagamento, l’utente può registrarsi con un proprio account cliente. Ai fini della registrazione, è necessaria la trasmissione della password generata dall’utente, che viene utilizzata esclusivamente per la gestione e l’evasione del pagamento e l’applicazione delle funzionalità dell’account dell’utente. Base giuridica è la necessità ai fini dell’esecuzione del contratto.

Se l’utente si serve del modulo di contatto presente sul sito web di BillPay per l’invio di una richiesta di informazioni, BillPay raccoglie le informazioni seguenti: cognome, nome e indirizzo e-mail nonché eventuali dati personali rivelati spontaneamente dall’utente nella sua richiesta di informazioni. I dati dell’utente sono usati esclusivamente per rispondere alla sua richiesta. Base giuridica del trattamento è il legittimo interesse di BillPay a mettere a disposizione le funzionalità del modulo di contatto e rispondere alla richiesta di informazioni dell’utente. Qualora la richiesta di informazioni dell’utente sia finalizzata direttamente alla stipulazione di un contratto, la base giuridica è la necessità ai fini del rapporto obbligatorio precontrattuale.

Se l’utente desidera inviare la sua candidatura a BillPay, può rivolgersi direttamente alla sede centrale tramite la pagina web di Klarna AB https://www.klarna.com/careers/locations/berlin/. Nello specifico si applica l’informativa sulla privacy di Klarna AB vigente a tale proposito.

Per migliorare la fruizione di questo sito web, BillPay si avvale dei servizi di Content Delivery Networks (“CDN”) di Akamai Technologies AB, Hemvärnsgatan 9, 17154 Solna, Svizzera e della sua controllante Akamai Inc., 150 Broadway, Cambridge, 02142 MA, Stati Uniti. Per questo i contenuti richiamati delle pagine web di BillPay vengono controllati tramite la rete server di Akamai. Generalmente si utilizzano a tal fine server in prossimità della posizione geografica del visitatore della pagina. In casi eccezionali (ad es. in caso di attacco, consultazione di pagine al di fuori dell’UE o sovraccarico delle connessioni all’interno dell’UE), può avvenire una gestione tramite server al di fuori dell’UE, in particolare negli Stati Uniti. In caso di utilizzo del CDN, Akamai tratta l’indirizzo IP dell’utente e i dati del suo uso di Internet per esigenze di natura tecnica e ai fini della prevenzione delle frodi. Sia con Akamai Technologies AB sia con Akamai Inc. sono in essere contratti in ossequio alle prescrizioni stabilite dalle norme in materia di protezione dei dati. Tanto con Akamai Technologies AB quanto con Akamai Inc., sono state pattuite le clausole tipo contrattuali ai sensi dell’art. 46, comma 2 c), di cui all’art. 93, comma 2 del DGPR, per garantire un livello adeguato di protezione.

Descrizione delle singole basi giuridiche del trattamento

In merito alle suddette basi giuridiche delle singole attività di trattamento, si specifica quanto segue.

Motivo del trattamento Base giuridica Spiegazione Attività di trattamento Procedura decisionale automatizzata nei singoli casi
RGPD     Art. 22 I, II punto a), III
Esecuzione del contratto Art. 6 comma 1 b) Un trattamento avviene solo nella misura necessaria ai fini dell’esercizio dei diritti nonché dell’adempimento degli obblighi nascenti dal contratto. Fatto salvo quanto diversamente definito in modo espresso, il trattamento dei dati da parte di BillPay avviene solo in questi termini. Gestione pagamenti,
sistema di sollecito e incasso,
punto III.1
 
Verifica della solvibilità,
punto III.2
 
Preventione delle frodi,
punto III.3
 
Communicazione con gli utenti,
punto III.5
 
Trattamento dei dati in relazione al sito web,
punto III.7
No
 
 
 

 
 
No
 
 
No
 
 
No
Legittimo interesse Art. 6 comma 1 f) Un trattamento avviene laddove è necessario per il legittimo interesse di BillPay, e non si rilevano interessi opposti prevalenti dell’utente. L’interesse specifico è illustrato nella descrizione del trattamento all’interno della presente informativa sulla privacy. Analisi generale dei dati,
punto III.4
 
Cookies e tecnologie di conservazione,
punto IX.
No
 
 
No
Obbligo legale Art. 6 comma 1 c) Un trattamento avviene nella misura in cui è necessario per adempiere a obblighi stabiliti da disposizioni legislative tedesche o europee. Adempimento di obblighi di legge,
punto III.6
No

Con chi BillPay può condividere i dati degli utenti?

In determinate circostanze, BillPay condivide le informazioni degli utenti anche con terzi selezionati. BillPay adotta sempre misure giuridiche, tecniche e organizzative adeguate per garantire che i dati degli utenti siano trattati in modo sicuro e venga osservato un livello di protezione idoneo nella trasmissione dei dati a terzi selezionati. Nello specifico, si tratta delle seguenti categorie di destinatari:

Società del gruppo Klarna. BillPay può condividere i dati personali degli utenti con altre società del gruppo Klarna. Questo avviene laddove esiste un interesse amministrativo allo scambio dei dati. In tutti gli altri casi, le società possono essere coinvolte in qualità di subcontraenti (vedasi par. seguente).

Subcontraenti. BillPay può trasmettere i dati personali degli utenti a subcontraenti e altri soggetti terzi coinvolti nella prestazione dei servizi, ai fini dell’esecuzione delle obbligazioni contrattuali verso gli utenti o per altre finalità illustrate nella presente informativa sulla privacy. Questo avviene sempre sulla base di un accordo per il trattamento dei dati mediante un responsabile, in conformità al RGPD.

Venditore. BillPay condivide i dati personali degli utenti anche con il venditore on line dal quale gli utenti hanno acquistato, a condizione che questo sia necessario nell’ambito della gestione dei pagamento o delle transazioni con il venditore on line. Il trattamento dei dati personali condivisi con il venditore on line è soggetto alle disposizioni del venditore sulla protezione dei dati.

Agenzie di informazioni. Nella misura sopra definita, avviene anche un trasferimento di dati alle agenzie di informazioni per la verifica dell’identità e della solvibilità nonché per la prevenzione delle frodi.

Uffici pubblici. Ai fini dell’adempimento di obblighi di legge, avviene una trasmissione di informazioni agli uffici pubblici competenti.

Attività che NON vengono svolte con i dati degli utenti. BillPay non vende dati personali a terzi a fini pubblicitari.

Dove sono conservati i dati personali degli utenti?

I dati vengono generalmente trattati e conservati esclusivamente entro i confini dello Spazio economico europeo. Può accadere che, in determinate circostanze, i dati siano trasmessi da una società del gruppo Klarna, un fornitore di servizi o un subcontraente a Paesi al di fuori dell’Unione Europea / dello Spazio economico europeo e lì vengano conservati. In tal caso, all’interno dell’informativa sulla privacy, viene inserita una specifica comunicazione in merito. BillPay adotterà quindi adeguate misure contrattuali, tecniche ed organizzative per assicurare che i dati degli utenti siano trattati in modo sicuro e sia garantito un opportuno livello di protezione conforme ai requisiti di protezione dei dati vigenti nell’Unione Europea / nello Spazio economico europeo.

Per quanto tempo sono conservati i dati personali degli utenti?

I dati personali vengono cancellati non appena viene meno la base giuridica del trattamento e laddove non esiste per legge alcun obbligo di conservazione.

Diritti dell’utente in relazione ai suoi dati personali

L’utente possiede diversi diritti in relazione al trattamento dei suoi dati da parte di BillPay.

Informazioni ai sensi dell’art. 15 del DGPR: L’utente può esigere in ogni caso l’accesso gratuito ai suoi dati conservati.

Rettifica ai sensi dell’art. 16 del DGPR: In presenza di errori nei dati conservati da BillPay, l’utente ha generalmente diritto alla loro rettifica. Dato il rischio di abuso esistente, la rettifica dei dati deve tuttavia avvenire tramite il venditore on line da cui l’utente ha effettuato l’acquisto. In casi eccezionali, la rettifica può avvenire anche direttamente a cura di BillPay. A tal fine è necessario dimostrare l’identità e la correttezza della modifica comunicata. Come venditore on line, la rettifica delle informazioni errate può essere disposta in qualsiasi momento. A tal fine, rivolgersi all’indirizzo citato nella presente informativa sulla privacy.

Cancellazione ai sensi dell’art. 17 del DGPR: L’utente ha inoltre eventualmente il diritto di rendere inaccessibili i suoi dati o di cancellarli. Tale diritto sussiste tuttavia solo nella misura in cui BillPay non è soggetta all’obbligo di conservazione dei dati per legge e non esiste un’altra base giuridica per il trattamento.

Limitazione ai sensi dell’art. 18 del DGPR In particolare, a sua richiesta, l’interessato ha il diritto di chiedere la limitazione del trattamento dei propri dati personali, se ricorre uno dei motivi indicati nell’art. 18 del GDPR, invece della cancellazione dei dati.

Portabilità dei dati ai sensi dell’art. 20 del DGPR: L’utente può altresì richiedere l’estrazione dei suoi dati in un formato strutturato, diffuso e leggibile da dispositivo automatico.

Per l’accesso ai dati, rivolgersi a:

Per esercitare gli altri diritti, per domande sulla raccolta, sul trattamento o sull’uso dei dati personali, per la contestazione di un processo decisionale automatizzato nonché per la revoca di un consenso espresso, rivolgersi a:

In qualsiasi momento l’utente può presentare reclamo all’autorità di controllo competente.

BillPay usa cookie o tecnologie di conservazione simili?

Il sito Web di BillPay utilizza anche i cosiddetti cookie. Si tratta di piccoli file di testo che vengono depositati nel computer degli utenti e memorizzati dal browser in uso. I cookie non comportano alcun danno per il computer degli utenti e non contengono virus.

La maggior parte dei cookie usati dal sito BillPay rientra nella tipologia dei cookie cosiddetti “di sessione”, che sono necessari per la messa a disposizione delle pagine web e, al termine della consultazione del sito, vengono cancellati automaticamente. Altri cookie tecnici rimangono invece memorizzati sul computer degli utenti finché non vengono cancellati dagli utenti stessi, e permettono il riconoscimento del browser alla visita successiva.

Inoltre BillPay utilizza i cookie analitici e di tracciamento di seguito illustrati, che servono ad analizzare il comportamento degli utenti nella fruizione del sito e a migliorare così nel complesso i servizi messi a disposizione. L’uso di tali analisi web e cookie di tracciamento è subordinato al consenso dell’utente. In questo caso la base giuridica del trattamento è quindi il consenso dell’utente. I singoli cookie sono illustrati di seguito.

Il consenso espresso inizialmente dall’utente può essere revocato in qualsiasi momento bloccando i cookie nelle impostazioni del browser in uso o utilizzando le modalità di seguito illustrate per disattivare i cookie. Il blocco dei cookie può tuttavia impedire completamente o comunque limitare l’uso delle funzioni della pagina web.

Google Analytics

Questa pagina web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web di Google Inc. (“Google”). Google Analytics si serve dei cosiddetti “cookie”, ossia file di testo che vengono depositati nel computer degli utenti e consentono un’analisi dell’uso del sito web. Le informazioni generate tramite i cookie sull’uso di questo sito da parte degli utenti sono generalmente trasmesse a un server di Google negli Stati Uniti, dove vengono conservate. In questo sito web è stata attivata l’anonimizzazione degli IP, affinché l’indirizzo IP degli utenti venga preventivamente abbreviato da Google all’interno degli Stati membri dell’Unione Europea o degli altri Paesi aderenti all’Accordo sullo Spazio economico europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP viene trasmesso integralmente a un server di Google negli Stati Uniti, dove viene poi abbreviato. Per conto del gestore di questo sito web, Google utilizza tali informazioni per analizzare la fruizione del sito web da parte degli utenti, per elaborare resoconti sulle attività del sito web e fornire al suo gestore altri servizi associati all’uso del sito stesso e di Internet. L’indirizzo IP trasmesso dal browser in uso per Google Analytics non viene accorpato da Google insieme agli altri dati. Oltre a bloccare tutti i cookie, gli utenti possono impedire la raccolta dei dati generati tramite i cookie, riferiti all’uso del sito web e destinati a Google (fra cui l’indirizzo IP degli utenti), nonché il trattamento di tali dati da parte di Google, scaricando e installando il plugin per browser disponibile al seguente link:

http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en.

Qualora questa pagina web sia utilizzata tramite browser su dispositivi mobili, per impedire la raccolta di informazioni da parte di Google Analytics all’interno di questo sito web, gli utenti possono cliccare sul link seguente:
Disattivare Google Analytics per questo browser

Cliccando sul link sopra indicato, sul dispositivo in uso viene depositato un cookie che impedisce la raccolta di dati da parte di Google Analytics. Tuttavia la disattivazione vale solo all’interno di quel browser e solo per il dominio in oggetto, esclusivamente per il periodo in cui questo cookie è conservato e valido. In caso di cancellazione dei cookie nel browser in questione, occorre ripetere la disattivazione di Google Analytics con un nuovo clic sul suddetto link.

Google ha sede negli Stati Uniti e quindi, ai sensi dell’art. 44 del GDPR, si trova in un cosiddetto “paese terzo”. Google possiede la certificazione “UE-US Privacy Shield” relativa all’accordo sulla protezione dei dati, che garantisce l’osservanza del livello europeo della protezione dei dati.

Opposizione al trattamento

Qualora il trattamento dei dati avvenga sulla base di un consenso espresso o di un interesse prevalente di BillPay ovvero nell’interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri, l’utente ha in qualsiasi momento il diritto di opporsi al trattamento. In caso di trattamento per finalità di marketing diretto, il trattamento cessa con la revoca. Negli altri casi, questo vale solo qualora BillPay non sia in grado di dimostrare l’esistenza di motivi legittimi prevalenti sugli interessi dell’utente.

Come contattare BillPay

Per domande riguardanti la raccolta, l’uso, il trattamento o la trasmissione dei dati personali, nonché per l’accesso, la rettifica, il blocco o la cancellazione degli stessi, oltre che agli indirizzi riportati al punto VIII., è possibile rivolgersi per iscritto al responsabile aziendale della protezione dei dati:

Responsabile aziendale esterno della protezione dei dati
Michael Schramm
c/o HK2 Comtection GmbH
Hausvogteiplatz 11A
D-10117 Berlino
datenschutzbeauftragter@billpay.de